La Zuppa


La zuppa di fagioli nasce come piatto povero contadino, preparato al mattino prima di uscire
Di casa per il lavoro nei campi, mettendo sul fuoco, in una pentola di terracotta, i fagioli con acqua piovana e lasciati a cuocere a fuoco lento senza la necessità di controlli durante la cottura
Per ricordare i bei tempi passati quando nella nostra cultura contadina si cucinava sul fuoco a legna e i recipiente erano di rame o terracotta, vi proponiamo le nostre zuppe.
Noi utilizziamo come cottura la “pignata” , un vaso tradizionale in terracotta molto capiente con i due manici ravvicinati e dalla bocca stretta, in modo da poter essere coperta anticamente con pasta di pane, mentre oggi con coperchio di terracotta. Il sapore delle pietanze cucinate nella “pignata” hanno un non socchè di sublime, con sentore di affumicatura naturale.